L'intervento di Veronica Vasarri al Toscana Pride



«Per lungo tempo ho avuto paura di essere quella che sono, perché i miei genitori mi avevano convinto che c'è qualcosa di sbagliato in una persona come me. Qualcosa di offensivo. Qualcosa da evitare, forse anche da compatire. Qualcosa che non si deve amare. Oggi marcerò per ricordare che non sono un'io e basta, ma che sono anche un noi. E noi marciamo con orgoglio».
È questa la testimonianza con cui si apre il video realizzato dal videomaker Eustachio79 che ha raccolto il bell'intervento di Veronica Vasarri, portavoce del Toscana Pride 2017.

Clicca qui per ascoltare l'intervento oppure qui per guardare il servizio dedicato al Toscana Pride.
Commenti